Home / Film / Old Boy
old-boy-1

Old Boy

Assolutamente allucinante. Inizio con questa breve frase la recensione di un film che mi ha completamente spiazzato sotto ogni punto di vista. Al momento è il film che più mi ha impaurito ed estasiato allo stesso tempo, facendo strappare belle risate e fatto paura per alcune scene violente. Old Boy di Chan-wook Park è veramente un capolavoro del suo genere, secondo film di una trilogia sulla vendetta, ha vinto il grand premio della giuria al Festival di Cannes. La trama è semplicissima, un uomo viene rapito e segregato in una stanza per quindici anni, al suo rilascio l’uomo medita soltanto una cosa, la vendetta nei confronti di chi lo ha rinchiuso per così tanto tempo senza fargli vedere nemmeno la luce del sole. Come si nota la trama è a dir poco semplice, però è da qui che si sviluppa una contorta storia di amore e odio tra diversi personaggi che spuntano fuori man mano che il film prosegue, situazioni grottesche, assurde, vergognose e violente che si susseguono con un ritmo incalzante. Lo spettatore non ha tempo nemmeno di respirare, non passa secondo che non rimane intrigato e desideroso di vedere cosa succederà. Ovviamente non posso andare oltre, rovinerei assolutamente la visione del film,niente appare scontanto o superficiale. L’attore Choi Min-sik ha interpretato la figura principale di Dae-su in maniera sublime, è riuscito a tirar fuori la vera natura di un uomo inconcludente nella vita, un essere vivente che non rispetta il prossimo e che non impara mai dai propri errori, Choi Min-sik è stato eccezionale sotto ogni punto di vista. Mi è parso di trarre dal film che le azioni, anche se all’apparenza senza importanza, possono generare conseguenze disastrose per chi ci circonda. Eventi a cui non diamo nessun interesse come una propria cattiva azione o un semplice gesto possono rovinare la vita di qualcun altro. A questo punto posso solo consigliare la visione di questa chicca coreana, sperando di non illudervi troppo e avvisandovi che dovete avere non lo stomaco forte, ma bensì il cuore duro come un macigno perché la storia che si dipana lascia veramente a bocca aperta, con una senzazione di sgomento, ne sono sicuro, Old Boy è stata una piacevole sorpresa ed ora non vedo l’ora di vedere il terzo capitolo della trilogia dello stesso regista sul tema della vendetta.

Titolo originale: Old Boy; Regia: Chan-Wook Park; Cast: Choi Min-sik, Ji-Tae Yu, Hye-jeong Kang, Dal-su Oh, Dae-han Ji; Anno: 2003; Durata: 119minuti.

old-boy-2 old-boy-3

old-boy-4 old-boy-5

Guarda anche

Viaggio a Tokyo

“Viaggio a Tokyo” è il più bel film che io abbia mai visto, solo “Così …