I wish you were here

Anime

i-wish-you.were-here-1

ANATA GAKOKO NI ITEHOSHII

Un piccolo corpo celeste colpisce la terra e libera un particolare virus, il M-34, che trasforma le persone in mostri violenti. La persona contagiata perde ogni concezione logica, distrugge tutto quello che gli capita a tiro, attaccando chiunque e mutando il proprio corpo. Per poter contrastare questa piaga apocalittica che rende un essere umano un vero e proprio mostro vengono impiegati dei labor comandati a distanza da dei ragazzi, manovrandoli contro i contagiati, ma purtroppo questo metodo rischia di fallire. Sembra che nulla possa contrastare questo virus, ma uno scienziato inventa delle nano macchine, microscopici robot che se iniettati in un essere umano, al comando della mente, possono “mutare” e creare una specie di armatura intorno alla pelle dell’uomo, dandogli forza, ma sopratutto protezione da qualsiasi colpo. Viene così creata l’unità speciale NOA con a sua disposizione uomini e donne dove gli sono stati iniettati questi nano robot. Questi super esseri umani, denominati Nano-Machine-Soldiers, riescono a fronteggiare i mutanti, ma purtroppo la “guerra” volge contro di loro. I contagiati incominciano ad essere troppi e quando si ammassano tanti mutanti uno insieme all’altro si fondono dando origine ad un nuovo essere vivente gigantesco. Sembra che la razza umana non possa salvarsi, ma ecco che arriva l’arma definitiva. Una ragazza dagli strani poteri ESP che trae forza solo dalla vicinanza di una persona…………………… ed intanto tra i membri della Noa qualcuno è contagiato…………..

Mi ricordo che quando uscì su MTV, è già, videoregistrai il film (in realtà le 4 puntate trasmesse tutte insieme) perché dovevo andare a vedere il Milan a a San Siro. La cosa particolare di quella sera fu che vicino a dove ero seduto allo stadio c’era uno striscione dedicato al Milan con la scritta “I WISH YOU WERE HERE” e per completare il quadro avevo al mio fianco due giapponesi ed il mio cellulare suonava con la suoneria di Maison Ikkoku!!

Viva il Giappone!

A parte tutto, I wish you were here è una bellissima storia futurista, dove fa da padrona non solo le battaglie, che rimangono forse una componente importante per la trama, ma anche il rapporto tra i protagonisti dell’anime. Spettacolari comunque sono i combattimenti con l’utilizzo delle nano macchine che traspirando dai pori della pelle formando questa corazza quasi invincibile dove i poliziotti saltando qua e là spaccando la testa ai mutanti. Per non parlare della ragazza quando usa i suoi poteri ESP!!!! Particolarissimo il rapporto tra il protagonista ribelle e la ragazza (definita l’arma definitiva), dove lei si lega molto al ragazzo ed ha bisogno di lui per poter utilizzare i suoi poteri. Piccolo gioiello dell’animazione contemporanea, peccato però dell’uso massiccio della computer grafica che personalmente non amo molto, ma rendono questo film d’animazione di grande impatto.

TITOLO ORIGINALE: ANATA GAKOKO NI ITEHOSHII; REGIA: SEIJI MIZUSHIMA; CAST: N.D. DURATA: 4 EPISODI; ANNO: 2001; GENERE: ANIMAZIONE.

Revisione della recensione: 08-07-2018.

TRAMA: 7 (un buon mix di azione e sentimenti)
PERSONAGGI: 6,5 (a mio avviso non troppo caratterizzati, con un effetto “già visto”)
DISEGNO: 7,5 (non la solita grafica “manga”, diverso dagli altri)
ANIMAZIONE: 6,5 (niente di particolare anche se i combattimenti in computer grafica sono belli)
DURATA: 8 (secondo il mio umile parere la soluzione “film” è azzeccatissima)
REGIA: 7,5 (niente da eccepire)
Il webmaster manuenghel © 2006-2018