Home / Anime / Il castello errante di Howl
castello-errante-di-howl-0

Il castello errante di Howl

Il castello errante di Howl

Sophie è una giovane ragazza che lavora nel negozio di cappelli ereditato dal padre. In particolari circostanze fa la conoscenza di Howl, un bellissimo ragazzo biondo capace di volare e fare magie strabilianti, ma inseguito da loschi individui. Purtroppo però la Maga delle Lande, ingelosita di questo incontro e decisa a scoprire il segreto di Howl e dei suoi poteri fa una magia a Sophie, la fa invecchiare di colpo, condannando la ragazza a vivere da anziana la sua giovinezza. Sophie non si perde d’animo e riesce, all’insaputa dello stesso Howl, a farsi assumere come domestica nel suo meraviglioso castello. Questa incredibile casa è sempre in continuo movimento e la sua energia la trae da uno spirito dalla forma del fuoco, un essere vivente legato allo stesso Howl, in pratica il mago e lo spirito hanno un patto in comune che li lega fino alla morte. Intanto però la guerra in questo mondo incantato è già iniziata e Howl ogni notte esce a combattere contro tutti per fermare lo sterminio di gente innocente, il suo cuore lo porta a non schierarsi da nessuna parte, anche se la maga che gli ha insegnato la magia lo rincorre e cerca di averlo al suo fianco per vincere il conflitto. Cosa succederà infine a Sophie, Howl ed a tutti i personaggi di questo piccolo gioiello dal nome “Il Castello Errante di Howl”?

Bè che dire? Un’altra chicca di Myazaki e dello studio Ghibli. Aimè personalmente non ha niente a che fare con la bellezza effimera della “Città Incantata”, in pratica ci troviamo in un mondo fantastico con molti luoghi comuni già trovati in altre opere dell’autore. Questo però non preclude il fatto che questo film d’animazione sia una piccola chicca che diverte, appassiona come solo Myazaki sa fare, l’unica nota stonata è che …….. insomma non rimane stupito nel vedere le avventure di Howl, non rimani a bocca aperta. Vedi il film normalmente, o per lo meno personalmente non ho avuto molti sobbalzi per via della trama, per me poco incalzante. Comunque non voglio assolutamente parlare male di questo film, anzi, bisogna vederelo, sopratutto per chi non conosce appieno l’autore e lo Studio Ghibli, per me da non perdere senza però troppe pretese.

TITOLO ORIGINALE: HAURU NO UGOKU SHIRO; REGIA: HAYAO MIYAZAKI; CAST: N.D.; DURATA: 119 MINUTI; ANNO: 2004; GENERE: ANIMAZIONE.

TRAMA: 7,5 (buona, anche se personalmente poco attrattiva)
PERSONAGGI: 7 (buoni, ma senza spunti nuovi)
DISEGNO: 9 (bè, eccellente)
ANIMAZIONE: 9 (ottimi effetti)
DURATA: 7 (forse un pò troppo lungo per una storia poco attrattiva)
REGIA: 8 (buonissima, Myazaki è una certezza)
Il webmaster manuenghel © 2007

Guarda anche

si-sente-il-mare

Si sente il mare

Lo Studio Ghibli è una officina di talenti che grazie a Miyazaki-san e Takahata-san mettono …