Home / Anime / Lupin III – Il castello di Cagliostro
Lupin-il-castello-di-cagliostro

Lupin III – Il castello di Cagliostro

Lupin, insieme a Jigen, finalmente compie un colpo senza precedenti ad un casino, rubando così tanti soldi da riempire completamente la sua Cinquecento. Purtroppo Lupin si accorge che i soldi sono dei veri e propri falsi perfetti, soldi che non servono a nessuno se non destabilizzare gli stati del mondo, infatti Lupin sa da dove provengono queste banconote false, lo “stampatore” che piega alle sue volontà perfino l’Interpol è il conte di Cagliostro, reggente del piccolissimo stato di Cagliostro. Questo staterello, molto simile al Liechestein, vive isolato dal mondo, ma sparge per tutto il pianeta soldi falsi di qualunque valuta. Il nostro eroe decide così di andare nel piccolo stato di Cagliostro insieme a Jigen per fare uno dei suoi colpi memorabili ai danni del Conte, ma aimè si trova coinvolto in un intrigo politico molto pericoloso. La figlia del defunto monarca di Cagliostro è stata rapita dal Conte con lo scopo di sugellare un matrimonio di convenienza tra i due, o meglio di convenienza del Conte, infatti le due casate se si uniscono in un unica grande famiglia darebbe via libera alla scoperta del tesoro nascosto del regno di Cagliostro. Lupin, ladro e gentiluomo, decide così di prendere per sè il tesoro nascosto e di salvare a tutti i costi la piccola principessa, che tra l’atro aveva conosciuto molti anni prima, quando era solo un ladro stupido e arrogante. Ad aiutarli arriverà Gemon con la sua Katana di vero acciaio giapponese, Fujiko bella ma egoista e incredibilmente l’ispettore Zenigata, suo malgrado complice di Lupin.Tra gag, combattimenti e buoni sentimenti Lupin darà il meglio di se anche questa volta!

Ecco il capolavoro di Monkey Punch disegnato e diretto da un regista di nome Miyazaki. Ebbene si, l’artista che ha creato “Conan il ragazzo del futuro”, “La città incantata” e “Il castello errante di Howl” per citarne alcuni, ha preso carta e matita per realizzare forse il miglior film d’animazione dedicato a Lupin III. Una lunga puntatona dove i tratti del maestro sono inconfondibili, le sequenze d’azione degne del buon vecchio Lupin della prima serie animata, con i due protagonisti ladri incalliti a bordo di una fiammante, ma un pò scassata, Fiat cinquecento. La trama è abbastanza avvincente, non lascia spazio a pause, rendendo la visione divertente e intrigante. Il disegno è ottimo e se mettiamo anche l’animazione, un pò datata, rende questo film un gioiellino che fa la barba a molti anime di questi ultimi anni. Insomma un film da vedere e ringrazio il Blog che ha messo a noleggio questo cartone animato, secondo me dando a Lupin nuova linfa vitale in Italia.

castello-di-cagliostro-5 castello-di-cagliostro-4

castello-di-cagliostro-3 castello-di-cagliostro-2

 

TRAMA: 8 (avvincente puntatona di Arsenio Lupin III)
PERSONAGGI: 8 (classici e dinamici allo stesso tempo)
DISEGNO: 9 (bè il tratto di Miyazaki non si discute)
ANIMAZIONE: 8 (Nonostante non sia recentissimo la qualità è molto buona)
DURATA: 8 (perfetta per la comprensione della trama)
REGIA: 9 (ottime sequenze degne del maestro)
Il webmaster manuenghel © 2007

Guarda anche

quando-cera-marnie

Quando c’era Marnie

Quante emozioni si possono provare nel vedere un film! Forse può sembrare esagerato per alcuni, …