Home / Manga / Miyuki di Mitsuru Adachi
miyuki-di-mitsuru-adachi

Miyuki di Mitsuru Adachi

Masato è un ragazzo scapestrato che cerca sempre di oziare tutto i giorno, è innamorato di una sua coetanea e compagna di classe, Miyuki Kashima, la classica studentessa modella perfetta e bellissima. A sua sorpresa Miyuki ricambia i sentimenti di Masato e per il ragazzo, ovviamente nelle sue fantasie, trova la strada spianata per una storia d’amore travolgente. Durante le vacanze estive si trova, insieme ai suoi compagni e compagne di classe, a lavorare nel ristorante del suo migliore amico e proprio davanti ad una spiaggia fantastica. Quelle vacanze dovevano sugellare l’idillio d’amore tra lui e Miyuki, ma il suo migliore amico sotto una bugia colossale costringe tutti i ragazzi a lavorare anzichè trascorrere giornate tranquille lontane dagli studi e dalla fatica. Un pomeriggio Masato incontra per caso una bellissima e intraprendente ragazza di nome Miyuki, ovviamente il nostro protagonista non si lascia perdere l’occasione di chiederle un appuntamento, ma aimè scopre che ……….. questa Miyuki è sua sorella. Infatti Masato ha sempre vissuto da solo per causa del padre sempre in viaggio per lavoro e per la prematura morte della madre; il padre si risposò poco dopo con un altra bravissima donna che aveva già una figlia più piccola di Masato di un anno, ma anche lei purtroppo morì. Quella figlia era Miyuki e visse all’estero con il padre di Masato per moltissimi anni fino a quando non rientra in Giappone per vivere di nuovo con il suo fratellone. Nella memoria di Miyuki è assente il fatto che lei non è la sorella consanguinea di Masato ed è convinta che loro due sono fratello e sorella con un unica madre. Masato dovrà quindi convivere con una ragazza bellissima e dolcissima di nome Miyuki e continuare la sua storia d’amore con l’altra Miyuki, anche lei bellissima e dolcissima. Cosa succederà al povero, ma bravo Masato?

Divertente e semplice manga del maestro Adachi-san che come succede molto spesso nei suoi manga riprende i soliti personaggi che lui disegna e li ripropone in una nuova chiave fumettistica. Questa volta però il tempo dello Shojo-sportivo è assente, finalmente Adachi si cimenta in una storia d’amore senza lo sport come tema predominante (guardate Touch!). La trama è molto semplice, il triangolo amoroso è il classico sullo stile adolescenziale dove il protagonista a 16 anni si trova a vivere a casa da solo e dividere il proprio appartamento con una bella ragazza. Che fortuna! La cosa particolare è che Masato è innamorato di Miyuki Kashima, ma attratto moltissimo dalla sorella non consanguinea, Miyuki Wakamatsu. A differenza di molto shojo, Miyuki e molto divertente, le storie dei vari personaggi sono un susseguirsi di gag che lasciano il sorriso, senza però tralasciare la parte romatica-drammatica della storia. In poche parole Miyuki è un manga senza troppe pretese, che non arriva ai fasti di Touch!, ma che regala al lettore ore piacevoli di lettura. Ottima la realizzazione italiana del manga, con le copertine “soft” molto belle.

miyuki-2 miyuki-3

miyuki-4 miyuki-5

Guarda anche

mushishi-manga

Mushishi di Yuki Urushibara

Quasi sempre recensisco manga, anime e film che ho visto o letto, questa volta però …