Maison Ikkoku

Serie

Maison Ikkoku

MAISON IKKOKU

Yusaku Goday è uno studente, anzi più precisamente un ronin, infatti al suo primo anno ha fallito tutti gli esami di ammissione per entrare all’università. Vive in un vecchio stabile, Casa Ikkoku o Maison Ikkoku, nella stanza al primo piano n°5. Insieme a lui vivono Yotsuya, enigmatico personaggio, la spregiudicata Akemi e la signora Echinose. I tre co-inquilini di Goday hanno una predilizione quasi maniacale verso il ronin e sopratutto verso l’alcool, infatti si ritrovano sempre nella stanza di Goday per far festa disturbandolo continuamente. Un giorno all’improvviso arriva una nuova amministratrice del condominio, Kyoko Otonashi, una bellissima ragazza dal passato tragico. Il giovane studente si innamora immediatamente e cerca in ogni modo di dichiararsi alla bella Kyoko, senza però fare i conti con i suoi terribili coinquilini e al passato della giovane amministratrice. E questo è solo l’inizio….

Bè che dire? Alla fine dopo vent’anni esce un drama a puntate dedicato a Maison ikkoku – Cara Dolce Kyoko, una chicca per gli amanti di questo romantico e divertente manga. Prima di tutto io sono un fan di Maison Ikkoku, ho creato una sottosezione di Project Manu dedicato interamente a questo bellissimo manga/anime, cliccate qui per leggere un po’ di informazioni. Vedere questo drama mi ha fatto fare un tuffo al cuore, nonostante le sue imperfezioni, sia chiaro che trasportare un manga in un live action è difficilissimo, proprio come con i libri, riuscire a seguire ogni minimo dettaglio è quasi impossibile e questo purtroppo non valorizza il film completamente. I personaggi rispecchiano gli originali della mangaka Rumiko Takahashi, anzhe se con qualche difetto, per esempio la Sig.ra Echinose è troppo magra e un po’ ridicola nelle sue espressioni, Akemi ha qualche anno in più e non vedendola con i capelli rossi perde un po’ del suo fascino originale, in più nel drama è rappresentata come una scansafatiche e basta, mentre invece è un personaggio molto più complesso. Yotsuya è il personaggio più riuscito, hanno trovato l’attore perfetto, peccato però che la sua età non rispecchi per niente quella originale, ma rimane più che convincente. I personaggi principali invece sono abbastanza azzeccati, soprattutto Goday, l’attore prende ogni spunto dello studente, anche se sembra uno stupido nel drama, bisogna ricordare che proprio all’inizio della storia Goday è così, giovane e sprovveduto, senza voglia di studiare. Kyoko è perfetta, l’attrice prende di puntata in puntata sicurezza e il drama finisce con una splendida Kyoko. Particolare la figura del padrone del bar Chachamaru, completamente differente dal manga, forse fatto apposta dal regista per mettere un po’ di sano divertimento alla giapponese nel film. L’ambientazione è quasi perfetta, troviamo Casa Ikkoku uguale all’originale, incasinata proprio come nel manga, unica pecca la grandezza, sembra così stretta, soprattutto il giardino, sembra che Bianco-Soichiro, il cane di Kyoko, sia molto più grande in confronto! Comunque è un drama consigliato agli amanti di Maison Ikkoku, per chi non conosce questo manga troverebbe stupido e senza senso molti avvicendamenti che si vedono nel film. Però mi sono proprio divertito, la serie finisce con Goday che passa l’ammissione all’universià, figure principali come Kozue e Mitaka fanno la loro apparizione per alcuni secondi alla fine. In Italia c’è solo la prima parte, manca quella conclusiva, peccato, ho così voglia di vedere la mia cara e vecchia Maison Ikkoku!

TITOLO ORIGINALE: MAISON IKKOKU; REGIA: N.P.; PUNTATE: N.P.; ANNO: 2007; GENERE: COMMEDIA, ROMANTICO.

Revisione della recensione: 08-11-2020.

 

La frase…

E allora? Il lieto fine?

No, no…. E’ solo impazzito tutto.

Questo non è altro che l’inizio.

 

Valutazione

TRAMA: 8 (fedele al manga, Casa Ikkoku è fantastica)

PERSONAGGI: 8 (a mio avviso fedeli alla storia originale)

RECITAZIONE: 7 (più di così è impossibile)

DURATA: 7 (la giusta, le puntate sono di circa 20 minuti circa)

REGIA: 6,5 (proporre capolavori manga in live action è difficile)

MUSICHE: 6,5 (nello stile dell’ambientazione)

Il webmaster manuenghel © 2009-2020

 

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.