Parasite Dolls

Anime

Parasite Dolls

PARASITE DOLLS

Questo anime, Parasite Dolls, era veramente da tanto tempo che volevo vederlo, la locandina mi aveva sempre intrigato, ma non ho mai avuto la possibilità di guardarlo fino a quando il serviziodi streaming Prime Video lo ha messo nel suo catalogo. E’ stato così che, in un giorno dove non sapevo cosa guardare, ho selezionato questo anime. La storia racconta del poliziotto Buzz della sezione chiamata Branch, che indaga su misteriosi casi di pazzia degli androidi, che ormai sono diventati dall’aspetto completamente uguali agli umani. Non solo, allo stesso tempo ci sono efferati omocidi di androidi da parte forse di un serial killer o qualcosa del genere. Buzz con un passato difficile e tragico, è per questo che non gira mai con la pistola, inizia a investigare grazie all’aiuto della bellissima Angel, del capo Takahashi, dal genio dell’informatica Myers, da Reiko e dall’androide Kimball.

In pratica la storia è questa, un bel poliziesco contornato da alcune scene piccanti poco attinenti alla trama, che racconta le indagini della sezione Branch con il protagonista Buzz. Sinceramente sono rimasto molto deluso da questo film, che in realtà sono tre OAV di trenta minuti l’uno che in Italia li hanno uniti per fare un unico film. La mia delusione è nata dal fatto che forse mi aspettavo molto di più, qualcosa alla Ghost in the Shell o addiruttura a Blade Runner e invece mi sono trovato una storia con poco spessore, un po’ confusionaria, che alla fine non porta da nessuna parte. Potrei aggiungere altro, ma cadrei nel rischio spoiler, quindi non vado oltre. La caratterizzazione dei personaggi, che per me è fondamentale, non è realizzata bene, se non fosse per qualche accenno degli stessi personaggi, non si capisce bene chi siano e cosa fanno quasi. La grafica non è male, ma purtroppo risente molto degli anni, infatti Parasite Dolls è del 2003, con pecche visive nell’animazione come nelle camminate dove sembra che facciano moon walking. L’ambientazione cyberpunk invece è forse il punto forte del film, si assapora quell’aria futuristica alla Ghost in the Shell per intenderci. Peccato che sono rimasto deluso, forse avevo troppe aspettative in merito, non saprei, però come sempre sono rimasto contento nell’averlo visto.

TITOLO ORIGINALE: PARASITE DOLLS; REGIA: YOSHINAGA NAOYUKI, NAGAZAWA KAZUTO; DURATA: 90MINUTI; ANNO: 2003; GENERE: POLIZIESCO, THRILLER.

Valutazione

TRAMA: 6 (buona l’idea, sfruttata non bene)

PERSONAGGI: 6,5 (non sviluppati a dovere)

DISEGNO: 6,5 (gli anni iniziano a farsi sentire)

ANIMAZIONE: 6,5 (parecchie imprecisioni dovuta all’età)

DURATA: 6,5 (pochi i 90 minuti totali)

REGIA: 6,5 (niente di indimenticabile)

Il webmaster manuenghel © 2020

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.