Bleach

Film

Bleach

BLEACH

Era da qualche tempo che questo film mi incuriosiva molto, ma avevo un po’ paura di guardarlo visto che non ho mai letto niente a riguardo di Bleach, una saga famosissima in tutto il mondo. Preso coraggio l’ho guardato e sono rimasto piacevolmente sorpreso da questo live action targato Netflix. Bisogna però subito mettere in chiaro, secondo me, che questo film è un omaggio al famoso manga/anime e personalmente si rivolge a quel pubblico che non conosce l’Universo di Bleach.

La storia parla di un ragazzo, Ichigo, che riesce a vedere gli spiriti rimasti ancora sulla terra e proprio grazie a questo suo potere incontra una Shinigami, Rukia, intenta a proteggerlo da un potente Hollow, uno spirito malvagio assetato di anime, che vuole uccidere e divorare il provero Ichigo. Purtroppo nello scontro Rukia rimane ferita e per salvare entrambi trasferisce i suoi poteri di Shinigami a Ichigo che, grazie al suo potere, diventa molto forte e riesce a sconfiggere l’Hollow. Per Ichigo inizia un’avventura incredibile per salvare s stesso e la stessa Rukia da leggi ultraterrene sconosciute agli esseri umani e dovrà per forza imparare ad essere un forte Shinigami e sconfiggere un Hollow potentissimo.

Ovviamente non entro nei dettagli, giusto per non spoilerare troppo sul film che di per sé è un ottimo live action, ma devo dire che in poco meno di due ore il film mette tanta carne al fuoco, cercando di orchestrare il tutto nei migliori dei modi e secondo me riuscendoci in parte. Come ho scritto prima, questo live action è principalmente un omaggio alla saga di Bleach che conta la bellezza di 74 volumi manga e 366 episodi anime, ecco perché si parla di Universo Bleach o saga. E’ letteralmente impossibile concentrare in un film anche solo la prima parte di Bleach, troppe cose da spiegare, sviscerare e far comprendere, come la struttura del “paradiso” secondo Bleach, che nel film non è spiegato per niente. Questo però non deve spazientire i fan della saga, perché a mio avviso hanno fatto un ottimo lavoro, sia di computer grafica nei combattimenti, come nello svolgimento di alcuni avvenimenti, che leggendo qua’ e là nel web non è proprio fedelissimo alla storia originale. Forse la nota veramente negativa è la figura di Rukia, che nel film è un personaggio di supporto a Ichigo, mentre si sente che in realtà è molto più importante, forse è più una co-protagonista, come nella storia originale, ma nel film purtroppo perde di spessore, un vero peccato.

Guardando questo lungometraggio però sono rimasto completamente affascinato da Bleach e la sua storia, che trovo molto originale e intrigante. Sinceramente consiglio questo film a tutti quelli che come me non sono a conoscenza del manga, giusto per avere quel assaggino che fa venir voglia di leggere il manga.

TITOLO ORIGINALE: BURICHI; REGIA: SHINSUKE SATO; CAST: SOTA FUKUSHI, HANA SUGISAKI, RYO YOSHIZAWA, MIYAVI; DURATA: 108minuti; ANNO: 2018; GENERE: AZIONE, FANTASTICO.

La frase…

qualcosa mi dice che non mi batterai

 

Valutazione

TRAMA: 8 (la storia di per sé è eccezionale, intrigante)

PERSONAGGI: 6,5 (si sente come purtroppo non siano stati valorizzati)

RECITAZIONE: 6,5 (normale, purtroppo)

DURATA: 7 (il giusto per gustare un incipit di questa saga)

REGIA: 7 (niente male, buone le scene action)

MUSICHE: 7 (quel rock di sottofondo è perfetto)

Il webmaster manuenghel © 2019

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.