Home / Notizie / Sostituito il capello di Sazae-san

Sostituito il capello di Sazae-san

Giorni fa è stato rubato l’unico filo di capelli sulla testa della statua del famoso personaggio Namihei e sabato si è creata una manifestazione per la sostituzione del filo a Setagaya Ward, Tokyo.

Il nuovo capello lungo 10cm è stato accuratamente inserito durante una speciale cerimonia a cui hanno partecipato anche artisti di fama nazionale come il mangaka Mitsuru Yaku e la cantante Kiyoko Suizenji. Un grande applauso è nato dalla folla quando il processo di restauro è stato completato.

Purtroppo il singolo capello della statua era già stata rubata due volte il mese scorso. I residenti locali avevano notato la “mancanza” il 7 maggio scorso e un gruppo di proprietari di negozi e ristoranti nelle vicinanze avevano “trovato” di nuovo l’atto vandalico il 20 maggio.

“Namihei si arrabbierebbe tanto se ancora una volta il suo capello venisse rubato, mi auguro che duri per sempre”, con queste parole il disegnatore Yaku ha esordito durante la cerimonia, invitando il pubblico a rispettare la statua. Le autorità locali comunque hanno posizionato una telecamera di sicurezza nei pressi della statua, così da scoraggiare eventuali futuri atti di vandalismo.

Machiko Hasegawa, scomparsa nel 1992 all’età di 72 anni, è stata l’autrice della striscia “Sazae-san” e una delle prime artisti giapponesi manga femminili. Un museo d’arte dedicata all’artista è stato aperto nel 1985 vicino alla sua casa.

La serie animata di “Sazae-san”, lanciata nel 1969 è ancora in esecuzione su Fuji TV.

cappello-sazae-san

 

FONTE: The Japan Times.

 

Guarda anche

la-big-o-tokyo

La “Big O” di Tokyo

Il centro di divertimento Tokyo Dome Prendendo spunto da un articolo di Soranews24, ho fatto …