Home / Manga / Misora di Mitsuru Adachi
misora-1

Misora di Mitsuru Adachi

Due gruppi di tre bambini ciascuno riescono a salvarsi per miracolo dall’incendio di un piccolo tempietto durante una calda serata estate. Avendo anche salvato un gatto il Dio di quel tempio dona ai bambini un potere ciascuno che si manifesterà al compimento dei tredici anni. Il tempo passa, i tredici anni arrivano, ma di certo c’è che il potere che acquisiscono sono di dubbia utilità…

Come si nota dalla mia brevissima descrizione della trama, Misora è un manga semplice, con pochi sfronzoli e un pò al di fuori del cliché che Adachi-san ci ha sempre offerto nelle sue opere. La marcata monotematicità (ricordatevi questa parola che tra poco comparirà nello zanichelli! XD) del famoso mangaka giapponese in quest’o manga scappa via a gambe levate e finalmente, almeno a mio parere per quello che ho letto, c’è una certa sperimentazione che rende piacevole la lettura. I detrattori di Adachi-san potranno rimanere un pò sorpresi, anche se però il disegno è come sempre identico a tutte le sue opere, i personaggi principali sono tutti uguali, non riesce a creare personaggi nuovi, anche se qualcosa si intravede nel manga.”Anyway” la lettura del manga mi è piaciuta molto, peccato però che il finale risulta poco costruttivo, quasi frettoloso, “inconcludente” forse è la parola più giusta e questo è strano per Adachi-san, lui è famoso per la sua cura nella costruzione della trama. Allegria, spensieratezza, poca attenzione nei dettagli, presa in giro del proprio lavoro, questo è Misora, questo forse è Adachi-san quando vuole allietare i suoi fan con opere meno difficili. Sono contento di aver acquistato questo manga alla Fiera del Fumetto di Novegro, venti euro spesi bene e continuo sempre a rimanere affascinato da Adachi, forse il mangaka che preferisco perché nei suoi manga, da quelli più famosi a quelli invece meno apprezzati, si nota come lui nelle sue storie cerca sempre di sdrammatizzare, di farci forse comprendere che la vita è tante cose, non solo poche emozioni e per lo più tristi. Si vive assaporando tutto con la giusta importanza e girare pagina ogni volta che si può.

misora-2 misora-3

misora-4 misora-5

Guarda anche

mushishi-manga

Mushishi di Yuki Urushibara

Quasi sempre recensisco manga, anime e film che ho visto o letto, questa volta però …