Made in Abyss di Akihito Tsukushi

Manga

made-in-abyss-manga

MADE IN ABYSS

Normalmente non pubblico una recensione prima che il manga o l’anime finisca, così da avere una più ampia possibile lettura di tutta l’opera, ma per Made in Abyss ho voluto fare una eccezione. Per prima cosa il manga è ancora in fase di pubblicazione in Giappone e qui in italia sono per la prima edizione pubblicati dall’etichetta JPop, quindi attualmente quest’opera non è ancora finita. L’anime invece, che trovate qui la mia recensione, è uscito riassumendo più o meno i primi 3 tankobon italiani. Il manga è completamente curato dall’autore Akihito Tsukushi e credetemi sulla parola che leggere il manga Vi farà innamorare ancora di più di questa bellissima storia. Riassumendo velocemente la trama, Made in Abyss racconta l’avventura di Riko, una bambina vivace e coraggiosa, che vuole a tutti i costi raggiungere la madre nell’Abisso, una enorme voragine dove al suo interno tutte le leggi della fisica vengono stravolte e dove alla fine vive un intero ecosistema indipendente dal mondo esterno. Nell’Abisso ci vanno i ricercatori, suddivisi in categorie, ma la vera e principale regola dell’Abisso è che più si scende e più sarà impossibile tornare indietro, fino all’ultimo livello dove  chi tenta la risalita muore. Un giorno Riko trova uno specie di bambino robot proveniente dall’Abisso che ha perso la memoria e decide così definitivamente di scendere nella voragine insieme a lui e intraprendere quello che sarà la sua unica spedizione di sola andata per l’Abisso.

E poi succede di tutto! Il manga, a differenza dell’anime, è molto avanti con la trama, siamo al punto in cui i nostri protagonisti sono in un luogo che definirei di non ritorno. Lo svolgimento della storia è molto accurata, stando sempre attenti a molti particolari, infatti in ogni tankobon ci sono descrizioni dell’Abisso, i suoi strati e i suoi animali, con i gradi di pericolosità, persino la vegetazione viene descritta accuratamente e questo rende Made in Abyss molto originale. Io ho visto l’anime ben due volte, ed entrambe le occasioni il mio cuore ha fatto un tuffo di emozioni incredibili e il manga non è da meno. Ora che ho letto i manga pubblicati posso affermare che che l’anime rispecchia al cento per cento circa i primi tankobon del manga. Chissà se faranno una continuazione……

Comunque sia il manga è molto bello e per chi come me ha amato l’anime, andare avanti con la storia diventa qualcosa di intrigante che ha svelato alcuni misteri che l’anime ovviamente lascia in sospeso. La versione italiana è stata curata molto bene secondo me, i tankobon hanno una copertina bellissima a colori che solo a guardarli ti fa dire “lo voglio!”. Non vedo l’ora che esca il prossimo……

TITOLO ORIGINALE: MADE IN ABYSS; AUTORE: AKIHITO TSUKUSHI; DISEGNI: AKIHITO TSUKUSHI; PRIMA EDIZIONE: 2018.

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per un eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.