Kakegurui

Serie

Kakegurui

KAKEGURUI

Sono sincero, ero combattuto se vedere il live action oppure l’anime di Kakegurui e sono rimasto titubante fino all’ultimo, perché in effetti nessun trailer mi aveva colpito più di tanto, ma poi ho deciso di optare per la serie in live action e con mia sorpresa non sono rimasto per niente deluso.

La storia ruota intorno a Yumeko Jabami, una nuova studentessa dell’Istituto Hyakkaou. In questa particolare scuola i voti nelle lezioni hanno poca importanza, perché per andare avanti bisogna essere dei bravissimi giocatori d’azzardo. Infatti gli studenti, usando soldi veri, puntano tra di loro giocando a poker e altri giochi, rischiando di vincere o perdere tutto quello che hanno. I vincitori così sono considerati di livello superiore rispetto a quelli che perdono, che diventano degli schiavi, o animaletti, al soldo dei vincitori, costretti a umiliazioni di ogni genere, Yumeko però, nonostante la sua aria angelica, è una giocatrice compulsiva, ed è soprattutto brava, calcolatrice e con uno strano sguardo da pazza. Il suo scopo è scalare la vetta per arrivare alla presidente d’Istituto e giocare contro di lei. In tutto questo Yumeko conoscerà amici e nemici di ogni sorta, in un turbinio di pazzie incredibili

Kakegurui è una storia particolare, assurda, senza un vero e proprio senso, ma è tutto questo che lo rende accattivante e divertente. Già il fatto che è ambientato in una scuola dove il gioco d’azzardo è la materia principale, fa capire come la trama percorra un suo binario fuori dalla realtà. Secondo me proprio per questo Kakegurui è intrigante e ti fa venire voglia di vedere sempre la puntata successiva, senza annoiare. I personaggi sono altrettanto assurdi, soprattutto il personaggio di Ryota, che continua a urlare, fare facce strane, degne di un personaggio anime, buona interpretazione secondo me dell’attore Mahiro Takasugi. Il personaggio di Yumeko, interpretato dalla bellissima Minami Hamabe, è costruito bene, credibile e assolutamente pazzo.

In conclusione Kakegurui è una serie da vedere, che regala momenti tragicomici interessanti, il tutto condito da interpretazioni al limite dell’assurdità. Consigliato.

TITOLO ORIGINALE: KAKEGURUI; REGIA: TSUTOMU HANABUSA; PUNTATE: 15; ANNO: 2018; GENERE: COMMEDIA.

VOTO: 7,5. Il webmaster manuenghel © 2021

La frase…

Dunque Manyuda,

diamo inizio alla follia…

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.