Gunkanjima

Notizie

gunkanjima

Continuando il post dei sette luoghi più tetri al mondo di CnnGo dove tra questi esistono due provenienti dal Giappone, eccomi qui a scrivere il post del secondo luogo più oscuro e pauroso:

C’è sempre qualcosa di un po ‘di sinistro nelle isole deserte.

L’isola di Hashima, conosciuta come Gunkanjima (che significa “Battleship Island” perché la sua conformazione assomiglia ad una nave da guerra) è un’isola di 60.000 metri quadrati di rovine nel mare di Nagasaki, in Giappone.

Nel 1950 fu la casa di migliaia di minatori di carbone, ma nel 1974 l’isola è stata abbandonata perché le miniere di carbone chiusero.

Ad oggi sono rimasti edifici fatiscenti, oggetti abbandonati, una desolazione che toglie il fiato e che fa diventare questo luogo misterioso, cupo e desolato.

Anche se Hashima è stato completamente chiuso fino al 2009, ora i viaggiatori sono autorizzati a visitare l’isolae vivere un esperienza un pò fuori dal normale.

Fonte: CnnGo

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.