Home / Notizie / Gunkanjima

Gunkanjima

gunkanjima

Continuando il post dei sette luoghi più tetri al mondo di CnnGo dove tra questi esistono due provenienti dal Giappone, eccomi qui a scrivere il post del secondo luogo più oscuro e pauroso:

C’è sempre qualcosa di un po ‘di sinistro nelle isole deserte.

L’isola di Hashima, conosciuta come Gunkanjima (che significa “Battleship Island” perché la sua conformazione assomiglia ad una nave da guerra) è un’isola di 60.000 metri quadrati di rovine nel mare di Nagasaki, in Giappone.

Nel 1950 fu la casa di migliaia di minatori di carbone, ma nel 1974 l’isola è stata abbandonata perché le miniere di carbone chiusero.

Ad oggi sono rimasti edifici fatiscenti, oggetti abbandonati, una desolazione che toglie il fiato e che fa diventare questo luogo misterioso, cupo e desolato.

Anche se Hashima è stato completamente chiuso fino al 2009, ora i viaggiatori sono autorizzati a visitare l’isolae vivere un esperienza un pò fuori dal normale.

Fonte: CnnGo

Check Also

buon-profumo-pane-pieno-damore

Il buon profumo di pane pieno d’amore

Slow Bread di Yoshiharu Sato Qualche tempo fa, circa due anni fa, avevo scovato pochi …