Home / Notizie / Green energy in Giappone
green-energy-in-giappone

Green energy in Giappone

Harnessing Nature
tommyscapes / Foter / CC BY-NC-ND

 

Il Giappone ha da poco spento l’ultimo reattore nucleare e nonostante la mancanza di energia erogata dalle centrali, durante tutta la calda estate 2013 non si è verificato neanche un black-out energetico. Questo è successo perché da due anni a questa parte si è ottimizzato del 20% l’uso di energia elettrica. Un esponente americano della “green energy” che vive in Giappone, Kevin Meyerson, ha dichiarato che negli uffici giapponesi è uso comune utilizzare lampade a led che riducono il consumo elettrico del 40% rispetto alle vecchie lampadine tradizionali.

Purtroppo però il Giappone ha anche aumentato l’utilizzo di energia tramite combustibili fossili, si stima che due anni fa l’utilizzo di questa energia nociva era del 60%, ora siamo passati al 85%, questo perché i giapponesi stanno prendendo coscienza solo adesso di ottimizzare l’uso di energia, infatti per esempio in molte case l’uso delle lampade a led è scarso.

Kenshi Itaoka, professore presso l’Istituto Internazionale di Carbon Neutral Energy Research dell’Università di Kyushu, ha recentemente dichiarato che bisogna creare nuovi messaggi per rendere più consapevole la popolazione giapponese sulla green energy, visto che ormai il nucleare è in disuso.

FONTE: THE TOKYO TIMES

 

Check Also

luoghi-segreti-tokyo

I luoghi segreti di Tokyo

Una città tutta da vedere Tokyo è una città incredibile, piena di sfaccettature e penso …