Dragon Wars

Film

Dragon Wars

D-WAR

L’Imughi è una creatura leggendaria, un gigantesco serpente ed in passato esistevano tanti Imughi diversi nel mondo che vivevano nei cieli con i propri seguaci, quasi come veri e propri leader di caste. Ogni cinquecento anni un Imughi veniva in un certo senso premiato per le sue buone azioni da una forza celestiale, l’Ui-Chu (non so se si scrive così n.d.r.), una specie di essenza divina che dona l’energia giusta all’Imughi per strasformarlo in un dragone celestiale. Un giorno un serpente malvagio, Buraghi, voleva a tutti i costi possedere l’Ui-Chu e dominare così il mondo intero con la forza della sua trasformazione in un Dragone celestiale. Mandò alla ricerca dell’Ui-Chu i suoi seguaci, un esercito cattivo stile Signore degli Anelli con armi però moderne, ma Buraghi non fece i conti con il Cielo, che non voleva assolutamente donare il potere celestiale ad un serpente così cattivo. Mandò così la forza dell’Ui-Chu sulla terra nelle vesti di una splendida fanciulla, seguita da un grande maestro di arti marziali, O-Chan, ed un fanciullo, A-Rhan, pronti a difenderla da ogni attacco. Buraghi però scoprì il luogo dove risiedeva la fanciulla e mandò il suo imbattibile esercito a catturarla. Nel frattempo la fanciulla e A-Rhan crebbero insieme per vent’anni e come in ogni bellissima storia si innamorarono perdutamente l’uno dell’altro. Purtroppo il fato non fu clemente con loro, Buraghi ed il suo esercito arrivò e distrusse l’intera città per prendere la fanciulla. Il maestro cercò in tutti i modi di difenderla, ma invano, così A-Rhan e la fanciulla messi alle strette preferirono la morte che donare l’Ui-Chu a Buraghi. Ormai sono passati altri cinquecento anni e Buraghi è tornato a prendersi quello che ha perduto cinque secoli fa ed è alla ricerca nell’era moderna della reincarnazione della fanciulla portatrice dell’Ui-Chu.

Mi dispiace dirlo ma sono rimasto completamente deluso da questo film. Avevo trovato il trailer nel mio mp3 regalatomi e rimasto colpito dalle immagini dei dragoni ho voluto vederlo, ma purtroppo le aspettative sono state distrutte da un film con una trama assolutamente priva di senso; la storia dell’Ui-Chu (parola che personalmente non so se si scrive in questo modo n.d.r.) è difficile da comprendere, poi chi è questo Cielo che manda un’energia così potente? Questi serpentoni come fanno ad avere dei seguaci? La nota positiva comunque sono le battaglie dei dragoni alati, oppure la guerra fatta dagli americani contro le truppe di Barachi. L’assurdità è come il governo americano sapeva che sarebbe tornato il Buraghi e come per magia manda in pieno centro cittadino aerei, carri armati, elicotteri, fanteria a distruggere tutto quello che trova davanti. In pratica ho visto un film un po’ assurdo, senza molto senso, privo di una logica sequenziale della trama, con un umorismo leggero leggero. La CGI non è delle migliori, ma comunque di buon impatto. Alla fine Dragon Wars si vede, ma niente di più, un “made in Corea” in salsa americana.

TITOLO ORIGINALE: D-WAR; REGIA: SHIM HYUNG-RAE; CAST: JASON BEHR, AMANDA BROOKS, ROBERT FORSTER, ; DURATA: 086minuti; ANNO: 2007; GENERE: FANTASTICO.

Revisione della recensione: 28-06-2020.

La frase…

Se sta portando l’Ui-Chu dentro di lei come ha detto Jack,

deve morire.

 

Valutazione

TRAMA: 5 (poco spessore, a volte ripetitiva)

PERSONAGGI: 5 (poco caratterizzati)

RECITAZIONE: 5 (forse per colpa dei personaggi non è convincente)

DURATA: 6 (veloce)

REGIA: 6,5 (discreti effetti speciali e ambientazioni)

MUSICHE: 6 (classicamente classiche)

Il webmaster manuenghel © 2009-2020

Ogni immagine e video presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Contattatemi tramite social per una eventuale segnalazione in merito. Each image and video on the site are the property of their respective authors. Contact me via social for a possible report on this.