Non perderti questi articoli - Don't Miss!

Recent Posts

Una paurosa stazione ferroviaria

una-paurosa-stazione-ferroviaria

In città come Tokyo, le stazioni ferroviarie sono delle mini-città con ristoranti, negozi, luoghi di intrattenimento nell’attesa del proprio treno; invece nelle stazioni dei piccoli centri urbani troviamo solo una lunga banchina dove i passeggeri attendono. A nella prefettura di Aomori, più precisamente nella stazione di Kizukuri, è stato realizzato un inquietante progetto estetico. All’entrata della stazione è stato costruito un fedele, ma gigante, raffigurazione di un Dogu trovato negli scavi archeologici nella regione di Tohoku. In questa enorme ricostruizione, tra l’altro molto fedele all’originale, manca persino la gamba sinistra, proprio come la piccola statuetta ritrovata. FONTE: ROCKETNEWS24 Continua a leggere »

Av169 – Team pv

av169

BAND COMPOSTA DA: Katsuisa Kato (voce e chitarra), Naoya Ogasawara (chitarra), Daiki Haga (basso), Keita Tominaga (batteria). Gli Av169 sono una rockband giapponese che ha fatto il debutto nel 2009. Purtroppo non ci sono ulteriori notizie su questa bravissima band, ma grazie a J-MUSIC BLOG ho potuto scoprirli. ANNO: 2014 SITO UFFICIALE: av169.jp FONTE: jmusicblog.wordpress.com Continua a leggere »

Luci di città – Osaka

luci-di-citta-osaka

Il Giappone ha città enormi che vivono 24 ore su 24, senza mai fermarsi e nella notte si può notare come le strade pulsano di vita, un turbinio di luci incredibili. Nel post che ho trovato non si parla della solita Tokyo, ma bensì di Osaka, un altra grande metropoli luccicante che rivaleggia con la capitale nipponica come centro nevralgico del paese. A voi questo bellissimo video! FONTE: ROCKETNEWS24 Continua a leggere »

Matsuda Seiko – Kaze Tachinu

matsuda-seiko

BIO: Matsuda Seiko è una cantante pop giapponese soprannominata “idol eterna” per la sua lunga carriera. Matsuda-san ha debuttato nel 1980 da adolescente con la canzone “Hadashi no Kisetsu”. Nello stesso anno ha pubblicato la canzone “Kaze wa Aki-iro” diventando il primo dei suoi 24 singoli che hanno raggiunto consecutivamente la prima posizione nella classifica musicale giapponese. Nel 1996 torna al grande successo con la canzone “Anata ni Aitakute” ritornando in vetta alla classifica. I record di Matsuda-san sono stati superati solo da un altra grande cantante giapponese, Ayumi Hamasaki. In un sondaggio Oricon del maggio 2011 ha coronato questa grande cantante come la Idol Eterna di tutti i tempi battendo artisti del calibro di Momoe Yamaguchi, Kyoko Koizumi e Akina Nakamori. ANNO: 1981 FONTE: WIKIPEDIA SITO UFFICIALE: www.seikomatsuda.co.jp Continua a leggere »

La principessa Mononoke

mononoke

Riscrivo, correggendo qua e là, la mia prima recensione su questo atipico e bellissimo film di Miyazaki-san perché dopo l’uscita quest’anno del film nei cinema italiani e con l’acquisto del dvd, ho potuto gustarmi con tutta calma questo lungometraggio. La trama racconta di una una terra lontana dove un piccolo villaggio si ritrova a fronteggiare all’improvviso il Dio cinghiale trasformatosi in demone. Al suo passaggio la natura viene devastata dalla sua collera. Il giovane guerriero Ashitaka, accorto della pericolosità del demone, affronta con il suo arco la bestia riuscendo  ad ucciderlo, ma ad un costo elevato, purtroppo toccandolo Ashitaka si infetta del male di quella creatura e il suo corpo piano piano si copre di macchie che prima o poi lo porteranno alla morte. Deciso a scoprire perchè il Dio cinghiale si era trasformato in demone inizia il suo viaggio verso le lontane terre dell’ovest, sapendo che finirà la sua vita ... Continua a leggere »